Categoria: Vini

0

Donne

Non la conosco, ma mi fa piacere che anche nel mondo dei produttori alternativi: piccole, ardite realtà…faccia capolino una donna. Anche se la sorpresa è forse solo mia che appartengo al secolo scorso. Lei si chiama Matilde Poggi e l’associazione che guiderà è la della Confédération Européenne des Vignerons Indépendants, acronimo Cevi. Organizzazione che riunisce e rappresenta i Vignaioli indipendenti europei, facendosi portavoce davanti alle istituzioni comunitarie delle istanze delle Federazioni che ne fanno parte. Dopo sei anni come vicepresidente Matilde Poggi, Presidente in carica della FIVI – Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti, succede al francese Thomas Montagne

0

Vino in Villa (romana)

Carina questa notizia: una Cantina che è anche museo. Archeo-Enologia! Leggo che il 10 luglio scorso, la cantina Feudo Antico ha inaugurato la nuova sede. Ma è una sede particolare: sorge infatti nel sito archeologico di una villa romana di epoca imperiale scoperta nel 2013, durante i lavori di preparazione del suolo per i primi reimpianti di Pecorino. L’iniziativa vede nascere dunque una sede-museo per la valorizzazione e protezione di questi antichi reperti.

0

Vigne a Vista Archeologica

Ringrazio Francesca che mi ha fatto scoprire una pezzo di Piemonte che non conoscevo. Un pezzo di Piemonte vitivinicolo sconosciuto ai più, credo. A Pomeretto, in Val Chisone, provincia di Torino, si produce il misterioso Ramie ed io non ne sapevo nulla. Si tratta di un vino rosso frutto di un uvaggio (o blend oggi, alcuni) di uve autoctone di matrice francese ed oggi sconosciute nella stessa patria d’origine

0

Damnatio Memoriae

Ecco, leggi la paginetta che Wikipedia sull’uva glera e scopri che è in atto un processo di “damnatio memoriae”. Una volta l’uva veniva comunemente denominata prosecco, stesso nome del vini che si ricavavano; poi il recupero di questo nome locale, glera; e la contemporanea attribuzione (ancora oggi dubbia) del nome di “prosecco” ad una storica produzione nell’omonimo paese triestino (dove però di prosecco non se n’è fatto per secoli) con relativa protezione della denominazione.

0

Piwi Piemonte

Sabato questo guiderò una degustazione. Fra i vini proposti anche uno a base di un vitigno piwi, il 2 Bronner 2019 dell’az.agr. Daniele Franco. Cosa è un vino piwi? Si tratta di “vini di uve PI WI (“pilzwiderstandsfähig” in tedesco) resistenti alle malattie funginee.

0

Pop Up Wine Restaurant

E’ stato il primo locale pubblico che ho freqentato dopo il lockdown, così arioso, così aperto da fugare ogni paranoia da virus.Un locale che non c’era, tirato su” in pochi giorni, tutto in regola; per poi essere chiuso nella cattiva stagione. Un pop up restaurant in mezzo ai vigneti di proprietà, sulla collina di Borgomanero, Cantina Madonna dell’Uva di Elena Zanetta

0

I Migliori Vini del Sud

Pubblico volentieri questa classifica dei vini premiati a Radici del Sud, visto che l’estate incombe e qualcuno andrà in vacanza lì. Cercateli ed assaggiateli, se vi capita.

0

Garda in Rosè

OggiRosa è una manifestazione dedicata ai vini rosati, in programma dal 18 al 21 giugno a Bardolino. Villa Carrara Bottagisio ospiterà la ricca kermesse organizzata da Rosautoctono, l’Istituto per il vino rosa autoctono italiano che raccoglie i Consorzi di tutela del Chiaretto di Bardolino, del Valtènesi, del Cerasuolo d’Abruzzo, del Castel del Monte Rosato e Bombino Nero, del Salice Salentino Rosato e del Cirò Rosato, in collaborazione con il Comune di Bardolino e la Fondazione Bardolino Top. Ospiti d’onore le “nuove” bollicine rosa del Prosecco Rosé.

0

Gran Bel Viaggio

Gran bel viaggio la degustazione di vini da terreni vulcanici organizzata da Divinea e Città del Vino. Oltre all’assaggio e alla degustazione guidata, mi sono piaciuti molto le storie che sono state raccontate dai protagonisti.

0

Smart Barolo docg

Compro la smart box (tutto smart in questo periodo) di Divinea dedicata al barolo docg, in collaborazione con Città dl Vino, ed assaggio, ascolto a lezione on line, conosco i protagonisti della serata: Diego a Damiano Barale, Virna Borgogno, Brezza Giacomo e Figli dal 1885, Cascina Boschetti Gomba e Fratelli Serio & Battista Borgogno.

0

Degustazioni On Line

Si tratta dunque di una modalità molto interessante che permette di “viaggiare” anche molto a distanza, con una spesa molto contenuta. Ovvio, manca l’aspetto emozionale ed esperienziale del viaggio; l’aspetto sociale della convivialità. Però le occasioni si moltiplicano e le spese diminuiscono. Hai modo di assaggiare in tranquillità. Con amici.
Una modalità da mantenere anche nel futuro, covid o non covid.