Cibo Buono, Pulito e Giusto

Il Pensiero di Slow Food a Gente di Lago 2022

Il mantra di Slow Food: “Buono, pulito, giusto” è stato tra i protagonisti dei due giorni di Gente di Lago 2022. Nella domenica di folla sull’Isola, 16 ottobre us, Slow Food Lago Maggiore e Verbano è stata presente presso lo stand della Comunità per il pesce delle Alpi insieme agli esperti della Casa del Lago di Verbania. A disposizione del pubblico c’erano microscopi per osservare lo zoo plancton, giochi didattici, reperti e la guida “Dentro l’acqua dolce” (realizzata dalla Casa del Lago e dalla nostra Condotta, nell’ambito del progetto Im-patto NovaCoop). Nel pomeriggio, protagonisti del Panel “Dalla parte del pesce: sguardi differenti sull’ecosistema d’acqua dolce” sono stati Luca Alzona (Responsabile Educazione SlowFood Piemonte e Valle D’Aosta), Fiorenzo Ferrari (Dirigente Scolastico Istituto Istruzione Superiore “E.Maggia” Stresa), Giovanni Fasoli (Associazione “La Pinta”, “Incubatoio Naturale”), Paola Iotti (Associazione “Proteus”, “La Casa del Lago”Verbania), Maria Cristina Pasquali (Condotta Slow Food Lago Maggiore e Verbano).

Il lunedì mattina, poi, è stato organizzato un incontro con alcune scuole della provincia. Fra i relatori nuovamente Luca Alzona, che ha illustrato i tre termini Slow: “buono, cioè piacevole; pulito, che sia sano e non pesi troppo sull’ambiente; giusto, che anche rispetti i diritti di chi lo produce, lo trasforma e lo vende. Oltre ad Alzona, anche Maria Cristina Pasquali che ha raccontato agli oltre trecento studenti cosa sia una Comunità e il chi e il come della neo “Comunità per Pesce”: un insieme di persone che, a livello di volontariato, si stanno impegnando per la tutela e la valorizzazione del pesce e dei suoi ecosistemi. È stato anche proiettato un breve video per illustrare la preparazione del carpione del pesce gardon che era stato tra i protagonisti di un Laboratorio del Gusto a Torino nell’ambito di Terra Madre 2022. All’uscita della sala conferenze de Il Maggiore di Verbania erano a disposizione del pubblico le già citate miniguide per conoscere meglio pesce di acqua dolce. Particolare curiosità hanno suscitato le ricette elaborate insieme a Massimiliano Celeste, noto chef verbanese e socio della Condotta.

Visite: 70

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *