Impersonale è Troppo

Leggo con piacere che il ristorante Condividere di Torino è quinto in una delle classifiche 50 Top Italy. Ci sono andato un paio di anni fa e ho vissuto un’intensa esperienza teatrale: si è mangiato sì, infatti, ma più ancora si è ascoltato, si è andati dietro alle storie di cucina, alla descrizione dei piatti, dei vini, all’atmosfera originale del locale… Qualche settimana fa ci ho riprovato: guardo sul sito (è sempre pieno il locale) e mi metto in lista di attesa; passano i giorni e mi rendo conto che non andrò a riprovarlo. Okkey è pieno, è di successo… ma nessuno che mi dice qualcosa: una telefonata, un messaggino… “guardi, ci dispiace… se vuole abbiamo un tavolo libero il… le riserviamo un tavolo per…”. No, nulla. Passa il giorno e tu pensi che sì il mondo moderno sta diventando sempre più impersonale, ma che così è troppo, soprattutto per un boomers come me!

Visite: 58

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *