Due volte a Venezia

Due volte sono stato a Venezia quest’estate e due volte sono andato a mangiare al campo Do Pozzi, vicino all’Arsenale, dove opera un oriundo piemontese nell’Osteria ai do pozzi (since 1912, sta scritto). Lui è piemontese, ma la cucina è veneta, però. Primi piatti, cucina veneziana, pesce, spritz, prosecco… in primis. Poi forse c’è altro (carne, vini rossi, cucina creativa, piatti vegetariani…, forse). Servizio informale, simpatia, cibo buono, prezzo equo… lo consiglio. Io ci tornerò. E magari proverò altro.

Intanto una nota tecnica: i pozzi a Venezia sono cisterne. Ma si chiamano pozzi. Venezia è diversa.

Visite: 739

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *