La Scusa Potrebbe Essere Buona

Per andare e visitare una cantina così moderna, la scusa potrebbe essere il pranzo di domenica 3 luglio con gli chef pluripremiati Enrico Bartolini e Gabriele Boffa della Locanda Sant’Uffizio che si produrranno in uno show-cooking presso la cantina Hic et Nunc di Vignale Monferrato

Il mix è questo: una cantina trasparente, due chef pluristellati e una speciale ricetta preparata, in esclusiva, con il Brut Rosé di Hic et Nunc. E poi un pranzo con vista sui vigneti con una degustazione di vini da vitigni autoctoni piemontesi. Questo domenica 3 luglio presso la cantina Hic et Nunc di Vignale Monferrato, in Località Ca’ Milano, 7.

La giornata inizierà dalle ore 11:30 con la registrazione degli ospiti e la visita dell’avanguardistica cantina di Hic et Nunc, con grandi vetrate che corrono su tutti i lati e la posizione “a raso” sui vigneti che permette agli ospiti di gettare l’occhio contemporaneamente sull’esterno e sull’interno della produzione vitivinicola, seguendo l’intero processo di vinificazione: dal vigneto alla barricaia.

Alle ore 12:30 avrà inizio lo show cooking
. Lo chef più stellato d’Italia, Enrico Bartolini, racconterà in diretta, con Gabriele Boffa, 1 Stella Michelin, un piatto esclusivo: l’elegante risotto al peperone giallo e Brut Rosè Pandemonio Hic et Nunc, olive e sgombro marinato.

Dalle 13:00 a seguire si terrà il lunch buffet a cura della Locanda Sant’Uffizio: un ricco menù diviso in “isole del gusto”, studiato per accompagnare una selezione dei vini di Hic et Nunc.

Visite: 97

Riccardo Milan

Riccardo Milan Professore, giornalista, gastroantropologo e blogger. Professore della scuola alberghiera “Erminio Maggia” di Stresa; giornalista pubblicista (iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Piemonte tessera n° 59377 del 6 - 6 - 1991), blogger con il blog Allappante.it, dall'ottobre 2017 linkato da La Voce di Novara on line; direttore della rivista "Paese Mio" edita dal Comitato Unpli del Piemonte; collaboratore di "Arcobaleno d'Italia"; ha scritto anche due libri di cucina, nonché altri di storia locale; si è occupato per anni di cultura materiale: vino, gastronomia, cucina per lo più tipica, storia di...; docente a tempo in alcuni centri di formazione professionale, anche nel carcere di Verbania; consulente per la realizzazione e gestione di carte dei vini, corsi e didattica sui vini e sui prodotti tipici. Ha collaborato ad inizio Duemila con la Fic (Federazione Italiana Cuochi), in segreteria e nella redazione della rivista "Il Cuoco". Allievo di Luca Maroni. Già membro dell'Aies, dell'Adam (diplomato Idrosommelier) e dell'Aims. Organizzatore e collaboratore di banchi di assaggio vini, Sanvino, Lago d'Orta Wine Festival., Chebolle e Sapeg. Da inizio 2022 Fiduciario della Condotta Verbanese di Slow Food. Socio ed ex presidente dell'Associazione Turistica Pro Loco di Omegna; membro da più mandati della Giunta Provinciale Unpli Vco e del Consiglio regionale Unpli, della Giunta del Piemonte da due mandati; e dal 2016 al 2020 nel Consiglio nazionale Unpli. E' stato donatore AVIS ed ora collabora con la onlus Maresca di Santhià. Vive da sempre sul Lago d’Orta, fra Omegna e Bolzano Novarese.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.