Scusa, com’è la birra?

“Scusa, ti ho visto su WhatsApp che la sorseggiavi. Ma com’è la birra a Cipro?”. “Urca, com’è? Come le tante birre industriali del mondo. Se la bevessi ad occhi chiusi, non saprei dirti chi la fa e dove. E poi a Cipro l’acqua scarseggia e davvero non so come facciano a farla. Dissaleranno il mare…”. E allora perché la bevevi? “Perché faceva un caldo “becco” e, bella fresca, faceva piacere ingerirla: tutto ciò che era fresco…”. Qualsiasi dunque? “Ma sì, compravo la loro birra perché ero lì come turista. Ma se ne avessi trovata un’artigianale, avrei preso quella. Almeno, quando avevo voglia di degustare qualcosa con personalità!”.

 

Prosit, comunque. “Prosit”.

Visite: 552

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *