Il Mio Primo Green Pass

Così è capitato anche a me di dover esibire il mio green pass. Me lo ha chiesto con grande gentilezza la signora del Re di Quadri, ristorante elegante di pesce in quel di Mira, sulla Riviera del Brenta, provincia di Venezia. Poi abbiamo optato per il dehors e così non ce lo ha neppure fatto tirare fuori (chi in cartaceo, chi in foto, chi sul cellulare…).

Nessuno shock, nessun fastidio e un ottimo pranzo a base di pesce e “prosecco” con il fondo. Neppure troppo caro: 18 euro il vino, altrettanti per l’ottima frittura, 5 euro ad ostrica, 15 euro i ravioloni di pesce, 3 di coperto (tovaglia e tovaglioli di tessuto, bei piatti, pane artigianale,…), 14 gli gnocchi di gamberi rossi… etc etc.

Sì, davvero un ottimo primo pranzo con il green pass!

Visite: 240

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *