Bagna Cauda a Novara

Pensavo così domenica scorsa, mangiando la bagna cauda alla Trattoria Cavallino Bianco di Novara, uno dei pochi che nella mia zona abbiano aderito al Bagna Cauda Day nazionale.

Eduristorante e Prezzo Wow!

Anche i clienti, però, avranno un ruolo importante in questo percorso, saranno parte del progetto educativo che devono imparare a frequentare un ristorante con un occhio più attento, critico. La loro esperienza, infatti, si tradurrà in una sorta di recensione immediata che si esprimerà al momento di pagare il conto, quando la scelta sarà tra pagare il prezzo giusto che copre i costi generali del servizio offerto e un altro prezzo, quello WOW, che attesterà il gradimento del commensale. Un margine che gli allievi potranno spendere in esperienze in cui essi stessi saranno clienti nelle attività di accoglienza del territorio. Un modo per vivere l’ospitalità che stanno imparando a scuola da ogni punto di vista.

La Povertà fa Spettacolo

Quando si è ricchi, anche la povertà entra  a far parte dello spettacolo e i piatti di una volta diventano cari e “della domenica”.

Impersonale è Troppo

Leggo con piacere che il ristorante Condividere di Torino è quinto in una delle classifiche 50 Top Italy. Ci sono andato un paio di anni fa e ho vissuto un’intensa esperienza teatrale: si è mangiato sì, infatti, ma più ancora si è ascoltato, si è andati dietro alle storie di cucina, alla descrizione dei piatti, dei vini, all’atmosfera originale del locale…

Le Migliori Pizzerie al Mondo

Per la prima volta nella storia di 50 TOP è stata presentata 50 Top Pizza World, la classifica che raccoglie le migliori 100 pizzerie del mondo.

Viva La Frittura di Lago

Prima alla Trattoria Speranza ad Omegna, una vera trattoria e non una sua interpretazione; poi ancora ad Omegna la sera dopo a Punti di Vista, nuovo ed arioso ristorante vista lago (uno dei più belli del Lago per posizione, sia detto subito). In due sere ho mangiato due ottime fritture di pesce di lago

Finanziera

Ieri sera ho mangiato la mia prima Finanziera tradizionale, piatto tipico piemontese ricavato dalle frattaglie e acidulato con l’aceto e il marsala. Non sono schizzinoso, ma il piatto non mi è piaciuto: troppo particolare per i miei gusti. Buono ma non di mio gradimento.

Troppo per Troppo Tempo

Bella cena, bel locale, piatti buoni e ricercati, ampia scelta di vini… ma davvero troppo e per troppo tempo. Mi spiego

Grandi Ristoranti

Con parsimonia ho frequentato anche dei grandi ristoranti nei mesi scorsi. Più che per “mangiare” si va per vivere un’esperienza, incontrare un’intelligenza creativa…

I miei Ristoranti Preferiti

I miei (e di Maria Cristina) ristoranti preferiti (dove ho mangiato e sono stato bene: un po’ più costosi), in ordine sparso. Per arrivare a dieci, due me li ha segnalati Maria Cristina, e di lei mi fido. Quali? Non importa… Mi piaceranno sicuramente, quando ci andrò!

Una Cucina Postmoderna

L’ultimo nel tempo l’ho incontrato a L’Orto in Cucina a Novara, cena carnea organizzata da Slow Food Novara, alla corte del giovane cuoco Giovanni Ruggieri, da Sillavengo.
Una serata di cucina tradizionale realizzata e presentata però con grande modernità