A Proposito di Merito

Breve riflessione sul merito e la scuola. Parto da un fatto di cronaca mia: quest’anno non abbiamo promosso tre studenti alla Maturità. Calcolando che erano in 30 ad affrontarla, ne abbiamo bocciati il 10 per cento. Percentuale da stampa nazionale, visto che la media è circa l’1 per cento. Grande discussione in collegio docenti con prof che dicevano cose tipo “fallimento” ai docenti bocciatori…  

Impersonale è Troppo

Leggo con piacere che il ristorante Condividere di Torino è quinto in una delle classifiche 50 Top Italy. Ci sono andato un paio di anni fa e ho vissuto un’intensa esperienza teatrale: si è mangiato sì, infatti, ma più ancora si è ascoltato, si è andati dietro alle storie di cucina, alla descrizione dei piatti, dei vini, all’atmosfera originale del locale…

Sovranità Alimentare

Cosa sia la sovranità alimentare credo che non lo sappia nessuno. O meglio, che ognuno dia la sua risposta

Un Ex in Guida

Vorrei chiudere ringraziando Fabio Giavedoni, che fino all’anno scorso è stato mio fratello di guida, curando insieme a me il volume. Mentre oggi al mio fianco ci sono i vice curatori Paolo Camozzi, Jonathan Gebser, Federica Randazzo e Gabriele Rosso

NEXT HABIT: immagina, cucina, evolvi

I temi che verranno affrontati nelle due giornate sono ambiziosi e vogliono fornire gli strumenti per interpretare al meglio una professione in continua evoluzione, ma, soprattutto, indagare gli aspetti che contribuiscono a migliorare il benessere complessivo dell’uomo nella gestione del tempo e dello spazio, nel suo rapporto con le macchine e la tecnologia, nell’affrontare con efficacia il binomio tradizione/innovazione, nel prevedere come sarà la Cucina del futuro.

Il Luogo Peggiore per l’Incontro Migliore

Per il resto il Salone è stata la solita bulimia fantastica di produttori che vendono, di contadini che fanno assaggiare, di degustazioni a pagamento e di degustazioni libere, di incontri internazionali e di presentazioni regionali

Poke di Lago

Da una mia idea un ottimo esito grazie al Drigente Fiorenzo Ferrais, al prof. di cucina Ivano Pollini e alla professoressa incaricata Laura Palumbo. Ci vediamo a Terra Madre,Torino, domenica 25, stand della Regione Piemonte. Degustazione gratuita!

Per Caso a Domosofia

I tre cuochi, insieme ad altri come William Vicini e Stefano Allegranza, saranno ancora protagonisti a Domosofia con l’iniziativa Domosofia Gourmet. Il Festival a Tavola, cena benefica il cui ricavato sarà devoluto alla fondazione onlus “Specchio dei Tempi”. Tempi bui come ci ha ricordato Marco Sacco. Che stimo molto sia detto, ma che mi è sembrato un po’ troppo aderente alla cronaca.

Chi ha Paura delle Sagre?

Certo, abbiamo mangiato. Ma non erano ristorante: comodo, tranquillo, bel tovagliato, bei piatti. Più caro, ma è ovvio: è un’altra cosa. E perché dunque avere paura delle Sagre? Almeno quelle più semplici, quelle da piazza di paese.

Mangiare Insetti

Detto questo, non sono interessato al consumo di insetti. Ma neppure disgustato. E sono indifferente al fatto che la UE (cioè anche noi) abbia deciso di permetterne l’uso come “novel food” (insieme ad alghe, muschi e licheni… che nell’alta ristorazione vanno alla grande). Chi vuole mangia.