Schizofrenia Scolastica

Che parli della Scuola?

Insegno da trentanni. Sono nella stessa scuola da venti. Gli ambienti in cui lavoro risalgono agli anni Cinquanta del secolo scorso. In questi venti anni ho visto sempre e solo pochi, minimi interventi di manutenzione. Le pareti sono scrostate, i serramenti ventosi, la ruggine impera… Intanto, fuori,il mondo si muove e le leggi anche. Il nostro Paese schizofrenico ha normative sulla sicurezza fra le più draconiane. Ovviamente la scuola, la mia e le altrui scuole, non può adattarsi al meglio: non fanno interventi strutturali sugli edifici! E poi il nostro Paese schizofrenico ha cambiato più volte la didattica (gli altri Paesi europei? Mai…), ovviamente senza tenere conto di spazi e luoghi e situazioni… schizofrenia, incapacità della politica di essere concreta, Paese malato di malaffare… non un bell’esempio per il Mondo, che i sovranisti lo sappiano. Ecco, ora è in arrivo l’ennesima riforma e noi nell’occhio del ciclone: noi ci adatteremo, faremo del nostro meglio. Come sempre. La Scuola è vissuta da un sacco di brave persone che lavorano con abnegazione. Però? Però i serramenti sono sempre gli stessi da decenni e gli spifferi gelano d’inverno… sarà divertente parlare di modernità ed innovazione in mezzo a tanto sfasciume…

Visite: 72

Riccardo Milan

Riccardo Milan Professore, giornalista e blogger Professore della scuola alberghiera “Erminio Maggia” di Stresa; giornalista pubblicista (iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Piemonte tessera n° 59377 del 6 - 6 - 1991), blogger con il blog Allappante.it, dall'ottobre 2017 linkato da La Voce di Novara on line; direttore della rivista "Paese Mio" edita dal Comitato Unpli del Piemonte; collaboratore di "Arcobaleno d'Italia"; ha scritto anche due libri di cucina, nonché altri di storia locale; si è occupato per anni di cultura materiale: vino, gastronomia, cucina per lo più tipica, storia di...; docente a tempo in alcuni centri di formazione professionale, anche nel carcere di Verbania; consulente per la realizzazione e gestione di carte dei vini, corsi e didattica sui vini e sui prodotti tipici. Ha collaborato ad inizio Duemila con la Fic (Federazione Italiana Cuochi), in segreteria e nella redazione della rivista "Il Cuoco". Allievo di Luca Maroni. Già membro dell'Aies, dell'Adam (diplomato Idrosommelier) e dell'Aims. Organizzatore e collaboratore di banchi di assaggio vini, Sanvino e il Lago d'Orta Wine Festival. Socio attivo di Slow Food, condotta verbanese. Socio ed ex presidente dell'Associazione Turistica Pro Loco di Omegna; membro da più mandati della Giunta Provinciale Unpli Vco e del Consiglio regionale Unpli, della Giunta del Piemonte da due mandati; e dal 2016 nel Consiglio nazionale Unpli. Vive sul Lago d’Orta.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.