Perché non ci sono camerieri

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Si avvicina la stagione estiva e cominciano a fiorire le richieste di personale: di ricevimento, di cucina, pizzaioli, ma soprattutto di sala. Già di sala: camerieri, barman, sommelier e maitre… ne mancano sempre. Ogni anno le scuole alberghiere ne diplomano centinaia, ma ciò non sembra essere sufficiente: c’è sempre richiesta. Come mai?

In primo luogo perché è un lavoro pagato poco e con poche prospettive di crescita. Sottolineo pagato poco, specificando: la paga in sé non è male e il lavoro piacevole, ma l’orario di lavoro eccessivo. Sento raccontare di orari di dieci, dodici, quattordici ore… roba da matti! E di camere squallide, sovraffollate; di cibo scadente… Aggiungiamo poi che in Italia la pratica delle mance non è contemplata. Ecco il quadro: tante ore, pochi soldi, trattamento superficiale… carriera inesistente.

I camerieri sono trattati male: non sono coccolati come i cuochi. Dentro e fuori le aziende: non so infatti di programmi televisivi, di classifiche… non sento mai di premi aziendali, di coinvolgimento nelle scelte operative, di confronto su carte e liste vini… Per molti i camerieri sono solo dei “runner”, dei portapiatti… ma diversamente dagli USA le mance non sono così abbondanti da incentivare chi ha bisogno di denaro e se ne frega di altri incentivi.

Insomma, se vuoi personale motivato o lo paghi molto e puoi chiedere molto (ma non troppo, direi) oppure lo coccoli, lo incentivi, lo motivi… Sennò la penuria continuerà sempre. E questi pochi che rimangono nel mestiere andranno altrove, dove gli orari sono umani, la paga proporzionata, la valorizzazione attuata…

Ah, dite: gli extracomunitari? Buona soluzione. Peccato che non sappiano bene la lingua e siano impacciati. Infine, credo che una volta diventati bravi, cambieranno mestiere anche loro. Deve cambiare il lavoro e non il personale: quello ci sarebbe già! if ( $men

Visite: 103
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- Filament.io 0 Flares ×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.