Luigi san

Luigi parte per il Giappone; lo chef Luigi Spitti sarà in Giappone per quella che, credo, sarà l’ultima avventura professionale della sua vita: aprire un ristorante “fusion” in cui la cucina tradizionale giapponese si mescolerà con quella italiana. In sala, un greco: tanto per fondere ancor più vite e culture diverse. Il ristorante si hiamerà Meraki, una parola greca che tradotta letteralmente significa “essenza di noi stessi”. In realtà è un concetto non traducibile esattemente in italiano, ma fa riferimento a quando qualcosa viene fatto con l’anima, con creatività, impegno e molto amore. E di cuore ce ne metteranno parecchio Luigi, il suo collega e patron Shigenobu Otani, chef giapponese, e il maitre John Phillips, greco al di là delle sue origini anglofone. E così, dpo esperienze di lavoro in Italia, in Europa e nel mondo, il mio amico approderà (è già approdato) in Giappone per questa stimolante avventura professionale. Io lo abbraccio da lontano e gli auguro ogni bene. Arrivederci fra qualche anno Luigi san!

Il team Meraki
Visite: 397

Riccardo Milan

Riccardo Milan Professore, giornalista e blogger Professore della scuola alberghiera “Erminio Maggia” di Stresa; giornalista pubblicista (iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Piemonte tessera n° 59377 del 6 - 6 - 1991), blogger con il blog Allappante.it, dall'ottobre 2017 linkato da La Voce di Novara on line; direttore della rivista "Paese Mio" edita dal Comitato Unpli del Piemonte; collaboratore di "Arcobaleno d'Italia"; ha scritto anche due libri di cucina, nonché altri di storia locale; si è occupato per anni di cultura materiale: vino, gastronomia, cucina per lo più tipica, storia di...; docente a tempo in alcuni centri di formazione professionale, anche nel carcere di Verbania; consulente per la realizzazione e gestione di carte dei vini, corsi e didattica sui vini e sui prodotti tipici. Ha collaborato ad inizio Duemila con la Fic (Federazione Italiana Cuochi), in segreteria e nella redazione della rivista "Il Cuoco". Allievo di Luca Maroni. Già membro dell'Aies, dell'Adam (diplomato Idrosommelier) e dell'Aims. Organizzatore e collaboratore di banchi di assaggio vini, Sanvino e il Lago d'Orta Wine Festival. Socio attivo di Slow Food, condotta verbanese. Socio ed ex presidente dell'Associazione Turistica Pro Loco di Omegna; membro da più mandati della Giunta Provinciale Unpli Vco e del Consiglio regionale Unpli, della Giunta del Piemonte da due mandati; e dal 2016 nel Consiglio nazionale Unpli. Vive sul Lago d’Orta.

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. Luigi ha detto:

    ありがとうございました
    Grazie caro amico Riccardo, ricordo con nostalgia la nostra ultima chiacchierata in quel di Gravellona!

  2. Anonimo ha detto:

    ありがとうございます😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.