L’Italia del Pesce e il Lago di Costantino

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Qualcuno ha svuotato un cassetto nella mia scuola. Un collega andato in pensione. Un bidello poco efficiente. Materiale lasciato sul tavolo della sala insegnanti. Ossi di seppia. Vite lontane. E così, fra fogli e buste di plastica, appunti che non serviranno più, compiti mi consegnati… un libro. Un vecchio libro “L’Italia del Pesce” (del 2006) dell’Accademia Italiana della Cucina che ho raccattato perché, così, non butto mai via un libro se non l’ho prima letto, scorso, sfogliato, guardato… Questo lo terrò: è ricco di nozioni facili sui pesci in Italia, qualche nota storia e ricette tradizionali (e come poteva essere diversamente parlando di Accademia). Così, cercando, fra i ristoranti consigliati il San Rocco di Orta, allora sede elettiva di Costantino Tromellini, dottore e delegato dell’Accademia. Quante belle serate, lui, Barisonzo e noi giornalisti. Il dottore l’ho ricordato qui… E il ristorante ora com’è? Non lo so, non ne sento parlare…a riprova che la fama si conquista sì coi fatti ma anche con le parole…

Visite: 75
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- Filament.io 0 Flares ×

Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria il da .

Informazioni su Riccardo Milan

Riccardo Milan Professore, giornalista e blogger Professore della scuola alberghiera “Erminio Maggia” di Stresa; giornalista pubblicista (iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Piemonte tessera n° 59377 del 6 - 6 - 1991), blogger con il blog Allappante.it, dall'ottobre 2017 linkato da La Voce di Novara on line; direttore della rivista "Paese Mio" edita dal Comitato Unpli del Piemonte; collaboratore di "Arcobaleno d'Italia"; ha scritto anche due libri di cucina, nonché altri di storia locale; si è occupato per anni di cultura materiale: vino, gastronomia, cucina per lo più tipica, storia di...; docente a tempo in alcuni centri di formazione professionale, anche nel carcere di Verbania; consulente per la realizzazione e gestione di carte dei vini, corsi e didattica sui vini e sui prodotti tipici. Ha collaborato ad inizio Duemila con la Fic (Federazione Italiana Cuochi), in segreteria e nella redazione della rivista "Il Cuoco". Allievo di Luca Maroni. Già membro dell'Aies, dell'Adam (diplomato Idrosommelier) e dell'Aims. Organizzatore e collaboratore di banchi di assaggio vini, Sanvino e il Lago d'Orta Wine Festival. Socio attivo di Slow Food, condotta verbanese. Socio ed ex presidente dell'Associazione Turistica Pro Loco di Omegna; membro da più mandati della Giunta Provinciale Unpli Vco e del Consiglio regionale Unpli, della Giunta del Piemonte da due mandati; e dal 2016 nel Consiglio nazionale Unpli. Vive sul Lago d’Orta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.