I love Pinot Noir

Siccome è schivo, difficile da trovare ma facile da bere, mi piace molto il pinot nero vinificato in rosso. L’ultimo che ho assaggiato è il Pinot Nero Altura di Maculan 2007 Breganze doc; vino trovato ad una degustazione comparata e guidata di formaggi asiago d’allevo dop di varia stagionatura, abbinati ad alcuni vini Maculan. Di questa degustazione trovate testimonianza qui, del Pinot Nero vi dico io senza ricorrere alle note aziendali.

Questo Pinot Nero Altura aveva profumi difficili da decifrare: difficili ma buoni. Ottima integrità. Sì, c’era il profumo della prugna secca (ma non seccata, quella che si compra in sacchetto, umida e raggrinzita, per capirci) e poi aveva un profumo che mi ricordava dell’altra frutta, forse ribes, ma anche il mallo di noce, la foglia di noce, un po’ di spezie sul finale. Buono. Questo vino, ovvio è un pinot nero, non viene fatto tutti gli anni. Quando viene fatto (e i grappoli sopravvivono alle intemperie, agli uccelli, alla maturazione tardiva…), si fa un passaggio di dodici mesi in barrique, l’80% nuove. Un profumo che aleggia nel bicchiere ma non copre gli altri. In bocca, poi, è corposo senza esagerare, asciutto, leggermente allappante ☺, fresco, gustoso, piacevole, equilibrato… Lì, lo abbiamo abbinato ad un asiago d’allevo mezzano dop del caseificio Pennar, sei mesi: profumi di panna, di crema, di frutta secca… un formaggio a latte crudo, a cui viene tolto gran parte del grasso  con l’antichissimo metodo dell’ affioramento naturale. Grazie a questo formaggio, "molti sono i premi assegnati al Caseificio Pennar Asiago sia  nazionali che internazionali. Tra gli altri citiamo il  Premio per il “Miglior Formaggio Italiano” e le varie premiazioni alle “Olimpiadi  Internazionali dei Formaggi di Montagna”.

A casa però lo berrei con quasi tutto, anche senza abbinarlo a dei campioni della gastronomia: delle paste condite con salse ricche a base di macinato o di formaggi, carni bianche e rosse, formaggi, pizze ai salumi o gorgonzola… Sì, mi piace un po’ con tutto il Pinot Noir!

Visite: 797

Potrebbero interessarti anche...

3 risposte

  1. Domodeva ha detto:

    ..come sapete essere poetici, voi degustatori…secondo me volete soggiogarci con i vostri sentori evocativi

  2. allappante ha detto:

    Questo è nulla 🙂 Tienti forte!!!

  3. utente anonimo ha detto:

    A proposito di Pinot Nero, mi piacerebbe farti assaggiare quello che ha fatto imbottigliare il Dott. Bajetta (Alser), è un Pinot Trentino e dal mio punto di vista e di gusto è veramente fantastico. Ciao. Mauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.