Cosa fare domenica? (dilemmi da Wine Lover cusiano)

Ci risiamo: anche questa domenica per i wine lover s’impone una difficile scelta. Lasciati a parte di fasti novaresi ed ossolani di domenica scorsa, questo fine settimana ci si sposta un poco più a sud o ad ovest e si può arrivare (ma solo per quel che ne so io) o a Nizza Monferrato per Nizza è Barbera (www.nizzaebarbera.wine/) o a Castagnole Monferrato per la Festa del Ruché (http://www.gowinet.it/news/31-generale/3274-2019-04-16-15-57-46.html) o a San Martino Alfieri per Sbarbatelle (https://www.aispiemonte.it/eventi-prenotabili-online-ad-asti/190-sbarbatelle-2019-giovani-gemme-radici-profonde.html)… a Vercelli, invece, c’è Enopendays (https://www.enopatia.it/enopendays-2019/).

Che dire? Difficile scelta. Vedrò di fare la mia. Se andate a Nizza Monferrato vi consiglio il Ristorantino Tantì (tanti.it/), con la sua famosa farinata (anche da provare a fare a casa). Ma sulla piazza c’è anche altro. Nulla su Castagnole. Per Vercelli, mi rifaccio a ciò che ho detto nel post sulla Magna Charta, poco sotto. Nulla anche su San Martino Alfieri. Ma sia qui che a Castagnole, si mangia nella manifestazione stessa.

Intanto che scrivo, i miei contatti astigiani mi segnalano il Wine Street Tasting ad Asti (http://sagrediasti.com/wine-street-tasting-2019-maggio). Altra manifestazione decisamente interessante in una città molto carina (date un’occhiata ai musei e ai monumenti storici). Qui se ci andate, vi segnalo una agriturismo mangia mangia abbondante e buono, la Ca’ d’Pinot (https://www.agriturismocadpinot.it/) e un ristorante assai interessante ad Azzano d’Asti (lì vicino). Si chiama Le Gambe Sotto il Tavolo (https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g4105761-d8092892-Reviews-Le_Gambe_Sotto_Il_Tavolo-Azzano_d_Asti_Province_of_Asti_Piedmont.html) e si mangia assai bene.

E comunque, se uno volesse fare due passi in più c’è molto anche a Milano e a Torino. Dilemmi.

Visite: 267

Riccardo Milan

Riccardo Milan Professore, giornalista e blogger Professore della scuola alberghiera “Erminio Maggia” di Stresa; giornalista pubblicista (iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Piemonte tessera n° 59377 del 6 - 6 - 1991), blogger con il blog Allappante.it, dall'ottobre 2017 linkato da La Voce di Novara on line; direttore della rivista "Paese Mio" edita dal Comitato Unpli del Piemonte; collaboratore di "Arcobaleno d'Italia"; ha scritto anche due libri di cucina, nonché altri di storia locale; si è occupato per anni di cultura materiale: vino, gastronomia, cucina per lo più tipica, storia di...; docente a tempo in alcuni centri di formazione professionale, anche nel carcere di Verbania; consulente per la realizzazione e gestione di carte dei vini, corsi e didattica sui vini e sui prodotti tipici. Ha collaborato ad inizio Duemila con la Fic (Federazione Italiana Cuochi), in segreteria e nella redazione della rivista "Il Cuoco". Allievo di Luca Maroni. Già membro dell'Aies, dell'Adam (diplomato Idrosommelier) e dell'Aims. Organizzatore e collaboratore di banchi di assaggio vini, Sanvino e il Lago d'Orta Wine Festival. Socio attivo di Slow Food, condotta verbanese. Socio ed ex presidente dell'Associazione Turistica Pro Loco di Omegna; membro da più mandati della Giunta Provinciale Unpli Vco e del Consiglio regionale Unpli, della Giunta del Piemonte da due mandati; e dal 2016 nel Consiglio nazionale Unpli. Vive sul Lago d’Orta.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.