Categoria: Protagonisti

0

Lo Sciamano delle Alpi

Bel libro. Con caratteristiche di maturità non ancora piena, ma piacevolmente godibile nella polpa della narrazione e, con un po’ di elaborazione mentale, anche la buccia dei particolari. Fuor di metafora, l’ultimo libro scritto da Michele Marziani, conterraneo e coscritto, mi è piaciuto al novanta per cento. E lo consiglio....

0

Come un Boia

Non me ne voglia il signor Butler, ma quella foto pubblicata da “Italia a Tavola” proprio non mi piace. Se parte, e fa parte, del suo portfolio, mi piace ancora meno. Sembra un boia; un boia in procinto di uccidere una creatura, gettandola nell’acqua bollente. Una pratica che mi ripugna...

0

Il Dolce Fiore Dolce di San Valentino

Proprio un’idea carina: un dolce dedicato alla Festa degli Innamorati. Non credo sia unico, in Italia come nel resto del mondo, ma di questo dolce e del suo realizzatore me ne ha parlato il loro (suo) efficiente ufficio stampa. Testi e soprattutto delle belle foto che pubblico volentieri come un...

2

Luigi san

Luigi parte per il Giappone; lo chef Luigi Spitti sarà in Giappone per quella che, credo, sarà l’ultima avventura professionale della sua vita: aprire un ristorante “fusion” in cui la cucina tradizionale giapponese si mescolerà con quella italiana. In sala, un greco: tanto per fondere ancor più vite e culture...

0

Ideare una ricetta salata abbinata ad un vino dolce

Terza edizione del Premio Maculan, miglior abbinamento dolce-salato; idea di Fausto Maculan e delle figlie Angela e Maria Vittoria. Idea provocatoria, nella particolarità dell’abbinamento ricetta salata e vino dolce che si contrappone al classico accostamento per concordanza; ma anche propositiva, promuovendo una nuova sensibilità verso questa tipologia di vini tra...

0

Il grande Chef, suppongo?

L’ho incontrato in rete, litigando spesso per le diverse visioni della politica, dell’Italia, del futuro…; ma concordi nel giudicare la scena contemporanea dell’alta cucina. Poi mi sono ricordato chi era! E’ stato il grande chef del Villa Crespi, una stella Michelin, prima dell’era Canavacciuolo! Un grande cuoco. E così gli...

Che “tracannata”! 0

Che “tracannata”!

Sarà anche elegante il gesto di sputare il vino in degustazione, ma io lo trovo immorale. Il vino è cibo e il cibo è sacro. E dunque, giù tutto per evitare di buttarlo via e per sentire meglio freschezza e retrogusto. Poco per volta, per carità, ma assaggio dopo assaggio...

Vini dal Futuro 0

Vini dal Futuro

Mentre assaggiavo la coscia di pecora ripiena che ci proponeva Riccardo Sappa, agrichef di Garessio (Cn), con la complicità del giovane macellaio Alberto Canavese, ecco che mi servono un vino: un Dogliani, cioè un dolcetto docg. Un vino scuro, dal profumo denso difficilmente scomponibile; in bocca era corposo, asciutto e...

Una bella idea a metà… 0

Una bella idea a metà…

Quella del cavatappi Vaja è una bella idea: bella perché innovativa e bella perché richiama ed aiuta problematiche recenti. Si tratta infatti di “un cavatappi innovativo” (leggiamo dal comunicato stampa) che porta il nome della “tempesta senza precedenti che alla fine di ottobre del 2018 ha devastato il paesaggio delle...

Spreco.Edu: ecco il programma… 1

Spreco.Edu: ecco il programma…

Ecco il programma, programmone dell’iniziativa targata Slow Food e a cui ho dato il mio contributo di idee e conoscenze… buona la prima, mi verrebbe da dire! Visite: 175

A metà strada 0

A metà strada

La recitazione di Antonino Cannavacciuolo è a metà strada fra sé stesso e un attore vero. Recita ed è un po’ come se recitasse sé stesso. Come si guardasse dall’esterno. A volte un po’ straniante. Però, per il resto è un personaggio gradevole al centro di un operetta assai piacevole:...

Giancarlo Rebuscini, buona la prima 0

Giancarlo Rebuscini, buona la prima

Bella la prima di Giancarlo Rebuscini: un bel libro di cucina “Tra Piemonte e Lombardia: le ricette tutt’intorno a una terra di mezzo” (Edizioni CentoArchi); che è un compendio ideale della cucina di qualità che si può trovare fra il Piemonte e Lombardia. In quella “terra di mezzo” che per...

Meno zuccheri 0

Meno zuccheri

La tendenza è in atto: ci sono sempre più appassionati di vino che amano bere meno zuccheri, meno dolcezze e più freschezza, originalità e personalità. E’ la costellazione dei pas dosè. Di cui è entrato a far parte anche il DØM Rosé Franciacorta Dosaggio Zero Riserva di Mirabella, azienda franciacortina...