Categoria: Cronache Locali

0

Prigione di classi

Leggo che ci sono dei benemeriti che fanno lo sciopero della fame per denunciare la cattiva situazione delle carceri italiane, sovraffolate e a rischio pandemia. Concordo. Ma intanto penso alla mia scuola che ha classi con 28, 26, 24 studenti… alla faccia delle “classi pollaio” e “del distanziamento covid”

0

Il Gioco delle Trenta

L’idea è di Giada Codecasa, della Ca’ Nova di Bogogno. Un’idea semplice ma impegnativa che io cercherò di realizzare. L’unica difficoltà che vedo è lo spazio ed un gatto curioso; ma per il resto si fa. Soprattutto il Diario. Ecco l’idea di Giada

0

No, Amazon non è il problema

Ok, non compriamo nulla da Amazon: uccide il commercio locale. Ecco dunque che debbo comprare un computer per la mia nuova vita di docente a distanza. Guardo, soppeso, scelgo e valuto. Decido e volutamente non scelgo Amazon, “salviamo il commercio locale” mi dico.

0

I Tre Giorni di Andrea

Andrea Piccinno è un amico, un amico che si è fatto da sé, come in ogni bella storia occidentale: prima cameriere, poi rappresentante di vini, poi rappresentante con magazzino proprio, poi rappresentanze-magazzino-bottega ed oggi un’espansione verso il Food. Non solo vino, olio e distillati -come prima- ma anche salse dolci e salate, pasta artigianale, riso, sottoli e sottaceti di qualità, birra artigianale, spezie ed erbe aromatiche, tartufi, grissini piemontesi di varie aziende… e certo dimentico altro. La sua azienda da ApWine è così diventata APFood. Ovvio che non sia più solo, una bella collaborazione con Daniele Piemontesi e un piccolo staff di collaboratori di ogni età sono con lui.

1

Un’Ottima Cena (da asporto)

Sei chiuso in casa. Da solo. Mangi in piedi qualcosa. A volte apparecchi, ma mangi veloce. Spesso sbobba che ti prepari a malavoglia. Ti rimane il vino, certo. Ma non basta. Così ogni tanto decidi di mangiare meglio, di mangiare bene, di farti del bene e così compri dai ristoranti...

0

Movimentiamo il Gusto

Da alcuni mesi i miei post, alcuni dei miei post del blog Allappante vengono presi pari pari ed inseriti nella rubrica Gusto de La Voce di Novara (https://www.lavocedinovara.com/category/gusto), giovane realtà editoriale novarese. Bel giornale, da leggere e diffondere. Da sempre chiedo che questi post vengano linkati al mio blog, ma...

0

Meglio Amazon che Strapaese

ho ritrovato per l’ennesima volta la chiusura da strapaese, quasi che l’Italia fosse un insieme di monadi. Per cui, mi consola che una multinazionale ci pensi e ci voglia aiutare e mi sorprende che il paesello invece no, ci snobbi. Meglio Amazon. Altro che comprare in paese.

0

Loca-list

Ecco, sfoglio con curiosità la classifica di 50TopItaly 2020 uscita ieri. Sono alla ricerca dei ristoranti dove vorrei andare e dove sono già andato: nella mia zona, in primo luogo. Ovviamente.

0

Servirà o no?

Il dibattito è in corso da giorni qui da me: è utile o è inutile dragare, escavare gli alvei dei fiumi e torrenti? E con la ghiaia realizzare degli argini? Oppure è meglio lasciare ampi spazi allo sfogo dei corsi d’acqua?

0

Io Sto (Anche) con i Cinghiali

Grande dispiacere per i due signori morti (e il terzo ferito) a causa di un impatto della loro auto con dei cinghiali entrati in autostrada (e per tutti gli altri a cui è successo); grande solidarietà ai contadini che vedono i loro campi danneggiati da questi animali selvatici; sostegno ai cacciatori onesti che abbattono un numero programmato di questi suini medievali… detto questo, però, debbo difendere i cinghiali: sono stati introdotti in un ambiente in cui non hanno nemici naturali (ora sì, i lupi. Ma sono altri problemi), si muovono in un ambiente fortemente antropizzato; non godono di nessuna attenzione da parte nostra.

0

Una Fiorentina Dove Non Te l’Aspetti!

Accompagno un gruppo di amici da Giada Codecasa, da Ca’ Nova a Bogogno, ad assaggiare vini. Assaggiamo il suo spumante metodo classico, il suo rosato di nebbiolo, un ghemme docg 2011 e il suo San Quirico 2009. Piacevole degustazione.
Per pranzo abbiamo prenotato in una trattoria lì vicino, L’Orso Ghiotto di Agrate Conturbia. Menù semplice, quasi tutto fatto in casa e bene, con qualche spunto di originalità (direi soprattutto le carni). E lì, verso il fondo, uno dei monumenti della cucina tradizionale regionale toscana: la Fiorentina. La superbistecca da oltre un chilo. La mangiamo in tre, anzi, in due e un quarto (una signora del gruppo, Barbara, ne prende infatti tre fette). Tanta roba!

0

Corto e Fieno ad Omegna

L’undicesima edizione di Corto e Fieno è in programma venerdì 2, sabato 3, domenica 4 e domenica 11 ottobre sul lago d’Orta a Omegna, Ameno e Miasino, tra le province di Novara e Verbania. Si è lavorato tanto in questi mesi, così incerti causa Covid e così pieni di voglia di ripartire. Il festival riporta il pubblico al cinema, nel buio della sala, e lo fa in completa sicurezza. Il Cinema Teatro Sociale di Omegna sarà la casa di Corto e Fieno, insieme ad altre proiezioni in Ludoteca a Omegna, al Museo Tornielli di Ameno e a Villa Nigra a Miasino.

0

Okkio allo Scontrino!

Sbagliare il conto del cliente è un errore grave. Non tanto per la tua buona fede (hai sbagliato ma non volevi rubare nulla), quanto per i sospetti che esso comunque ingenera (ci provano, sai!). Per cui è meglio: 1) stare attenti quando fai il conto; 2) se sei cliente, leggerlo con attenzione prima di andarsene. Così è capitato anche a me, in una bella pizzeria di Borgomanero (No), Mediterraneo: locale dalla pizza buona, ristorazione di pesce e lista vini non male, con una paginata di champagne!