Archivio Mensile: Giugno 2020

0

Corpi Ribelli e Cappelli di Feltro

Il mio blog sta diventando un triste cimitero. Ieri mattina mi avvertono della morte di Mario Camera, ottantenne giornalista di Omegna e del Lago d’Orta… Nella serata, Silvia che mi ricorda Antonella, morta nei giorni duri del Covid 19: “forse un embolo. Il cuore si è fermato”.

0

Passo a cinque

Un quintetto di vini uno più buono dell’altro: Mach Trentodoc (13°) brut riserva del 2015, Oro Rosso Rosé Trentodoc 2019 (12,5°), Polvanera Verdeca 2018 IGT Puglia (12,5°), Grue Derthona DOC Pomodolce 2015 (14,5°) e il Mel Passito di Antonio Caggiano (12°).

0

Diego Caretti, uomo

Confesso che per anni l’ho sempre considerato un “politicante”. Ma poi l’ho conosciuto. Una serata estiva di alcuni anni fa, cena alla Trattoria Vigezzina. Mangiato bene, bevuto altrettanto. Lui era nel gruppo e non me l’aspettavo. Pensavo al peggio. Invece no, fu il mattatore gradito della serata

0

Se 42 vi sembran pochi!

“Oggi -ho ricordato- ho l’età che aveva mio padre quando è andato in pensione”. “Io l’ho superata -ha ribattutto Alberto- mio padre è andato in pensione a 52 anni!”.

0

Craxi e il pompelmo rosa

La rucola, piano piano, è ricomparsa, ma ha perso gran parte del suo fascino di modernità. Si accompagna soprattutto a tagliate di carne da ristorante borghese; il pompelmo rosa è invece un quasi sconosciuto; e il cocktail di gamberetti, infine, si trova in carta raramente. Cosa avrebbero mangiato oggi Craxi e i suoi riformisti?

0

Rock ‘n’ Roll Chocolate

I cioccolatieri sono spesso dei personaggi, come Andrea Castini della Marc di Oleggio (vicino a casa mia) che ho conosciuto grazie ad Andrea. Un giovane talentuoso, sperimentatore, tatuato ed inanellato come un cantante rock (o trap) che studia, sperimenta e produce

0

Coos… fai qui!

Li ho trovati a Baceno domenica sera. Lì hanno in carta la malvasia Coos (che non ho assaggiato) e il friulano (che ho riassaggiato volentieri)… Che piacevole sorpresa! Che piccolo il mondo!